SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Successo per la quinta edizione della “Befana in Elicottero” al Centro Commerciale Porto Grande. Per la prima volta, la mostra di mezzi e strumenti è stata organizzata in collaborazione con la Polizia di Stato, Questura di Ascoli Piceno.

La Polizia di Stato ha infatti allestito vari stand, nella galleria del Centro Commerciale PortoGrande, dal 2 al 6 gennaio, nei quali è stato possibile ammirare, tra l’altro, una Fiat 1300 in dotazione a cavallo tra gli anni Sessanta e Settanta e molte divise d’epoca, tra le quali una divisa originale della Guardia Reale datata 1880 ed una divisa della PolMare (Guardia di Pubblica Sicurezza) del 1930.

Il 6 gennaio inoltre, la Polizia di Stato sin dal primo pomeriggio ha effettuato delle vere e proprie dimostrazioni al pubblico di alcune delle più importanti tecnologie. Nell’area dedicata alla Polizia Stradale, sono stati messi in mostra un etilometro ed un “precursore”, strumento più agile per la registrazione del tasso alcolico, oltre ad un telelaser e ad un autovelox di ultima generazione.

Nella zona ovest del Centro Commerciale, i bambini si sono divertiti a scoprire cosa contiene il kit d’indagine della Polizia Scientifica e come si rilevano le impronte digitali. I modellini di auto e i calendari della Polizia di Stato invece sono stati venduti e il ricavato, circa 4.800 euro, sarà integralmente devoluto all’Unicef.

Presente anche del materiale informativo su alcune delle campagne di sensibilizzazione che la Questura di Ascoli Piceno sta sostenendo da anni, come quella contro il bullismo, le truffe e l’abuso di alcool.

Naturalmente, è arrivata puntuale anche la Befana e per i tantissimi bambini presenti è stato ancora una volta il momento di una pioggia di caramelle e dolcetti. In totale, sono stati più di 3.000 i visitatori in questa giornata di festa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.042 volte, 1 oggi)