SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La perdita di solidarietà in una società dove dignità e rispetto sono vinti dall’egoismo. Una degrado che solo un gesto d’amore può sanare, riconquistando la speranza per l’umanità. Questo il tema dello spettacolo presentato dal Laboratorio Teatrale Re Nudo e liberamente tratto da “Cecità” di Josè Saramago, che andrà in scena venerdì 8 e sabato 9 gennaio, alle ore 21,15, al Teatro Dell’Olmo.

La rappresentazione, frutto di un lavoro laboratoriale di alcuni giovani allievi di Re Nudo diretti da Rosanna Listrani, vede come interpreti: Rita Pepe, Giuliano Napoli, Samantha Rausei, Anita Perotti, Matteo Vallorani, Carlo Benigni, Federica D’Angelo, Daniele Vittori, Chiarastella Mastrostefano, Andrea Citeroni, Donatella Mercolini, Sara Camela, Giorgio Mercolini, Riccardo Napoli. Le luci di scena sono di Massimo Massacci, l’audio è curato da Marco Macci, le musiche originali sono di Federico Castelli e Carlo Macci.
L’adattamento del testo è opera di Carlo Benigni.

Si consiglia la prenotazione: 0735.582795. Il teatro si trova in via dell’Olmo 6, a San Benedetto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 545 volte, 1 oggi)