GROTTAMMARE – Mentre la scuola pubblica naviga in acque tempestose,vanno avanti le scuole private. A Grottammare nasce l’Istituto Virgo Lauretana, in Via Parini 69/73 (al posto della scuola “Nostra Signora del Rosario”), con lo scopo di proporre un’istruzione di prim’ordine con personale qualificato.

Il dirigente scolastico Di Giminiani ha presentato l’Istituto presso il caffè Florian lo scorso 5 gennaio, sottolineando l’intento di portare in Riviera un’occasione di formazione dei ragazzi sin dalla prima infanzia fino ai 14 anni.

“Comunità educativa”, cosi la definisce Di Giminiani, nell’intento di ricreare un ambiente sereno e in sintonia realizzando un dialogo tra educatori, famiglie e alunni, il tutto con una particolare attenzione all’educazione cristiana.

Istituti di questo tipo sono attivi già a Bergamo, dove il Dirigente Di Giminiani ha fondato l’Istituto Aeronautico “Antonio Locatelli”, che patrocina anche questo Istituto, e a Corropoli, dove ha aperto un corso quinquennale di studi aeronautici presso il Liceo Scientifico Paritario “G.D’Annunzio”.

La Virgo Lauretana avrà come preside Mario Gabrielli, ex preside della Colleoni di Porto d’Ascoli, che durante la presentazione ha sottolineato l’importanza di una scuola che valorizzi discipline fondamentali come l’inglese, sin dalla scuola dell’infanzia, e l’informatica, fornendo inoltre una posizione di rilievo a materie solitamente extracurriculari come canto, danza e dizione. Non da ultimo il ripristino di discipline cardine quali il latino e il greco nella scuola secondaria di primo grado.

L’impronta di questo istituto fa senza dubbio eco a quei college inglesi in cui divisa, immancabile anche qui, e rigore generano un forte spirito di appartenenza e aggregazione, forse un po’ d’élite?

Alla conferenza erano presenti i soci fondatori del progetto: Di Giminiani, Federico Sepe, Franco Clementoni, Angelo Moscardelli, Silvio Orsini, Leonardo Pantolini, Fernando Rosati, Cristiana Scacco e Sabrina Sepe.

L’inaugurazione del nuovo Istituto Virgo Lauretana si terrà invece sabato 9 gennaio alle 15.30 in Via Parini 69/73 di Grottammare e saranno presenti alla cerimonia il sindaco Luigi Merli, assessori comunali e provinciali e il vescovo Gervasio Gestori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.200 volte, 1 oggi)