GROTTAMMARE – È possibile presentare fino al 28 gennaio 2010 le domande per l’assegnazione degli alloggi di edilizia popolare.

La partecipazione è rivolta a coloro che necessitano di un alloggio di dimensioni idonee alle esigenze del proprio nucleo familiare a un canone di locazione inferiore a quello del mercato degli affitti – da determinare a cura dell’Ente Regionale per l’Abitazione (ERAP) della Provincia di Ascoli Piceno.

I requisiti, alla data di presentazione della domanda, sono: essere cittadini italiani o di un Paese appartenente all’Unione Europea ovvero cittadini di paesi che non aderiscono all’Unione Europea, titolari di carta di soggiorno o possessori di permesso di soggiorno di durata biennale; avere la residenza o prestare attività lavorativa nel Comune di Grottammare; non essere titolari in tutto il territorio nazionale, della proprietà, uso, usufrutto o altro diritto reale di godimento, di un’altra abitazione adeguata alle esigenze del nucleo familiare che sia stata dichiarata in condizione di non produrre reddito ai fini del pagamento dell’imposta comunale sugli immobili (ICI). avere un reddito del nucleo familiare non superiore a 10 mila 492 euro di valore ISEE riferito all’anno di imposta 2008; tale limite è aumentato del 20% per le famiglie monopersonali e in tal caso il valore ISEE non deve essere superiore a 12 mila 590,40 euro. Per nucleo familiare si intende quello composto dal richiedente, dal coniuge non legalmente separato, dai soggetti con i quali convive e da quelli considerati a suo carico ai fini IRPEF. Non fanno parte del nucleo familiare le persone conviventi per motivi di lavoro.

Le domande devono essere redatte in bollo. Vanno consegnate all’ufficio Protocollo (piano terra sede municipale) che rilascerà attestazione di ricevuta, oppure, spedite via raccomandata con ricevuta di ritorno entro, appunto, il 28 gennaio.

Per i cittadini italiani residenti all’estero il termine di presentazione scade il 12 febbraio 2010. Per le domande inviate a mezzo posta farà fede il timbro postale di partenza.

La versione integrale del bando e il modulo di domanda possono essere ritirati all’ufficio Casa o all’URP, oppure, scaricati dal sito internet del Comune www.comune.grottammare.ap.it; accesso diretto dalle news dell’home page. Info: Ufficio Casa, 0735 739223 (primo piano palazzo municipale).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 752 volte, 1 oggi)