SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dal 1° Gennaio 2010, dopo circa 40 anni di servizio, di cui 28 spesi per la comunità di San Benedetto, il luogotenente Luigi Crescenzi lascia  il servizio attivo.

Originario di Cupra Marittima, dove tornerà a vivere, unitamente alla sua famiglia, giunge in Riviera nel mese di giugno del 1981 e dal 1991 assume la carica di Comandante della locale stazione Carabinieri, prima nella storica Caserma di via Pizzi e dal 2003 presso l’attuale sede di Viale Dello Sport.

Nei lunghi anni di permanenza nell’Arma e soprattutto durante quelli trascorsi a San Benedetto del Tronto si è fatto apprezzare per il grande senso di umanità, dedizione al servizio e l’incondizionata disponibilità a fronteggiare tutte le esigenze istituzionali e  quelle della collettività.

Nel 2005 è stato insignito della onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana e, nel 2009, a coronamento della sua lunga attività di servizio nell’Arma dei Carabinieri,  anche della Medaglia Mauriziana al Merito dei dieci lustri di carriera militare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.283 volte, 1 oggi)