SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Palanatale è la principale novità del Natale Sambenedettese. Una scommessa, quella della struttura voluta dall’amministrazione comunale, che secondo gli organizzatori è stata ampiamente vinta, con oltre 10.000 presenze registrate finora nella tensostruttura installata in Piazza Mar del Plata.
Particolarmente apprezzati, secondo l’agenzia che cura il cartellone di manifestazioni (la Piceno Eventi di Pier Mario Maravalli) gli spettacoli dei tamburrellisti di Torrepaduli, il Festival di musica elettronica Elettronto, il Concerto di Capodanno e la festa di inizio che si è protratta fino alle prime luci dell’alba. Molto affollate anche le animazioni e le tombolate.

Il programma prosegue giornalmente con spettacolo ad ingresso gratuito.
Domenica 3 gennaio alle ore 21,30 è stata la volta del gruppo femminile Diapasound per rivivere gli anni ’70 e ’80 interpretando i successi musicali più conosciuti.
A seguire lunedì 4 Gennaio è la volta di un doppio concerto, al pomeriggio alle 18 spazio alla classica con il concerto dei Solisti Piceni mentre la sera alle ore 21,30 il Circolo dei Sambenedettesi organizza uno spettacolo teatrale e musicale dal titolo Ribalta Picena.

Il Palanatale offre al suo interno spazi confortevoli e accoglienti, servizio bar, guardaroba, area accoglienza, palco, service audio e luci, servizi vari ed è riscaldato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 869 volte, 1 oggi)