CASTEL DI LAMA – L’esplosione di una bomba carta ha mandato in frantumi la vetrina della sede del circolo Pd di Castel di Lama. Il fatto risale alla notte fra domenica e lunedì. La scoperta dei danni è stata fatta lunedì mattina dalla coordinatrice locale del partito, Enrica Pieragostini, che ha sporto denuncia. L’ordigno, forse un grosso petardo residuato della notte di Capodanno, è stato fatto esplodere da ignoti verso l’una di notte. Un abitante della zona ha sentito un grosso botto verso quell’ora ma poi è tornato a dormire, non essendosi reso conto dei danni materiali. Indagano i carabinieri e la Digos di Ascoli Piceno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.130 volte, 1 oggi)