MARTINSICURO – «Un’ottima stagione sotto tutti i punti di vista»: Vincenzo D’Angelo, presidente dell’Asd Martinsicuro, fa un resoconto del 2009 appena conclusosi per l’associazione sportiva. «Nel campionato scorso ci siamo piazzati a metà classifica, sfiorando i play-off,  mentre nel campionato in corso abbiamo chiuso il girone di andata in seconda posizione e in piena corsa per il salto di categoria. E’ stato un anno certamente positivo, con la speranza di fare ancora meglio. Le condizioni sembra ci siano tutte e, sono sicuro, i ragazzi lotteranno fino alla fine per cercare la promozione in eccellenza che sarebbe un traguardo storico nella storia calcistica della cittadina e un modo eccezionale per festeggiare i 45 anni del Martinsicuro Calcio».

D’Angelo definisce il 2009 «un anno importante» non solo per i successi della squadra, ma anche per la tanto attesa ristrutturazione del campo sportivo comunale: «abbiamo dotato il nostro paese di un impianto all’avanguardia che sicuramente farà aumentare la voglia di fare calcio nei giovani della cittadina».

Inaugurato lo scorso mese di settembre con la partita di beneficenza tra il Martinsicuro e il L’Aquila Calcio, l’impianto è costato circa 700mila euro. Manto in erba sintetica, locali ristrutturati (quattro nuovi spogliatoi per i giocatori e due per gli arbitri, oltre agli uffici), spalti riverniciati in bianco ed azzurro sui quali sono stati posizionati 155 seggiolini in plastica hanno trasformato il campo sportivo in una struttura all’avanguardia, che qualche mese fa ha anche ospitato gli allenamenti per gli Europei della Nazionale greca under 17.

Nell’anno appena cominciato i ragazzi di mister Fanì riprendono sabato 2 gennaio gli allenamenti in vista della difficile trasferta del 6 gennaio in casa dell’Amiternina, diretta concorrente nella lotta di alta classifica. Aspettando la ripresa del campionato i biancazzurri stanno lavorando alacremente con doppi allenamenti alternando il campo alla palestra.

Per il prossimo turno la squadra dovrà fare a meno dello squalificato Minollini ma potrà contare sui rientranti Scarpantoni e Nepa, che hanno scontato le relative squalifiche, e Capretti tornato dalla luna di miele in gran forma. Per preparare la difficile sfida in terra aquilana i biancazzurri hanno disputato negli ultimi giorni due amichevoli: martedì 29 dicembre hanno superato per 3 – 2 il Pagliare (promozione marchigiana allenata da Emidio Oddi), con reti di Massetti e doppietta di Capretta, mentre mercoledì 30 hanno battuto anche l’Alba Adriatica per 2 – 0 con un’autorete e un gran gol di Minollini dai 25 metri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 999 volte, 1 oggi)