ASCOLI PICENO – Due incidenti stradali si sono verificati alle prime ore del venerdì di Capodanno. Ad Ascoli Piceno verso le 1,30 R.S., alla guida di una Fiat Panda, mentre percorreva via Monticelli con direzione centro-periferia investiva A.A. di 56 anni che aveva attraversato improvvisamente la strada.

Sul posto interveniva immediatamente il 118 che trasportava l’investito all’Ospedale civile “Mazzoni” dove i sanitari ne dichiaravano la prognosi riservata. Sono in corso accertamenti da parte della Stradale per stabilire le esatte cause dell’incidente.

Poche ore più tardi alle 4,45 C.A.,alla guida di una Fiat Panda, percorreva la Strada Provinciale 104 in direzione Campofilone di Fermo con a bordo altre due persone, D.D e C.A. Per cause ancora in fase di accertamento il mezzo entrava in collisione con una Mercedes condotta da Q.R., di 39 anni, proveniente dall’opposto senso di marcia.

Tutti gli occupanti delle due auto riportavano contusioni per le quali venivano curati presso l’Ospedale Civile di Fermo. Mentre più grave risultavano le condizioni per D.D. di 23 anni che veniva trasportato all’Ospedale Torrette di Ancona dove veniva ricoverato in prognosi riservata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.596 volte, 1 oggi)