GROTTAMMARE – Si è  svolto mercoledì 30 dicembre presso la sala consiliare del Comune di Grottammare l’incontro sull’illustrazione del bilancio delle manifestazioni 2009 e dei programmi per il 2010 dell’assessorato alla cultura.

A presiedere la riunione, il Sindaco Merli che sostiene: «Mi soffermo sempre a pensare alla città di Grottammare di dieci anni fa, mi ripeto che siamo cresciuti, ci sono infrastrutture, ma il vero cuore, la vera crescita, è avvenuta grazie alla nascita delle molteplici associazioni, oggi arrivate a quota 158 che di giorno in giorno con la nostra collaborazione portano avanti progetti di crescita sociali e culturali, è grazie alla loro collaborazione che la cittadina e tutti noi insieme, stiamo avendo successo».

Erano tre gli obiettivi prefissati dall’amministrazione per l’anno 2009, portati a termine con tenacia e collaborazione tra comune e associazioni; Il venticinquennale della stagione “Cabaret amoremio!”, l’inaugurazione della nuova Mediateca sita all’interno della biblioteca M. Rivosecchi” e la nuova concezione di stadio in concerto dove si sono esibiti i Pooh.

«Abbiamo avuto la capacità – ha affermato l’assessore alla Cultura, Enrico Piergallini – di essere recettivi con tutte le associazioni del territorio, ciò ci ha portato ad avere un calendario culturale vasto e ricco di contenuti che sta dando molta soddisfazione. Per l’anno prossimo – prosegue – i tagli purtroppo ci saranno, ma ci impegneremo a portare a termine comunque i progetti».

Anche quest’anno l’amministrazione comunale ha presentato l’agenda 2010 che contiene immagini della cittadina e testi scritti da Costantino di Sante dell’istituto Provinciale per la Storia e del movimento. Infine l’opuscolo eventi con le date da novembre 2009 a giugno 2010. L’incontro è terminato con un brindisi augurale per l’anno futuro ormai alle porte.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 832 volte, 1 oggi)