MONTEPRANDONE – Nasce a Monteprandone la “Consulta dei Giovani”, un istituto attraverso il quale l’amministrazione comunale vorrò essere più vicina al mondo dei giovani e alle loro necessità, creando situazioni di dialogo e di incontro e favorendo la realizzazione di progetti, iniziative, concerti, dibattiti su tutti i temi relativi alla condizione giovanile.

Per attivare la consulta il Consigliere delegato per le politiche giovanili Federico Aragrande e il Presidente del consiglio comunale Nedo Tiburtini hanno avviato una fase di consultazione sul social network Facebook, attraverso il quale si potranno proporre consigli e suggerimenti.

Dopo questo primo step “virtuale”, la Consulta e il suo Statuto verranno ufficializzati all’interno di un consiglio comunale aperto, previsto nel primo trimestre del 2010.

L’invito che gli amministratori e il sindaco Stefano Stracci rivolgono ai giovani è quello di partecipare all’iniziativa, aderendo già ora al gruppo “Consulta dei Giovani di Monteprandone” attivato su Facebook.

Il social network più famoso del mondo allora diventa il primo mattone per la costruzione di un nuovo organo rappresentativo che dia voce alla nutrita comunità di giovani monteprandonesi, un modo rapido e immediato per passare dal virtuale all’impegno reale e concreto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 743 volte, 1 oggi)