OFFIDA – Anche una rete wireless per tutto l’agglomerato urbano di Borgo Giacomo Leopardi: è questa una delle decisioni prese nella penultima tappa dell’iniziativa il “Comune nei/dei quartieri” sono state esaminate le urgenze e l’interpellanze del quartiere Fuori Porta, in una riunione della Giunta Comunale, presieduta dal sindaco Valerio Lucciarini.

Approvata la delibera di indirizzo sull’ammodernamento del Bambinopoli. Nel piazzale antistante l’ingresso tra il parcheggio e la strada di scorrimento è stato predisposto il posizionamento di un segnale elettronico di pericolo lampeggiante con lo scopo di far rallentare i veicoli. La Giunta ha approvato anche una delibera di impegno per inoltrare una richiesta alla Provincia di Ascoli Piceno di rallentatori a effetto acustico. Ancora provvedimenti per il Bambinopoli: maggiore presenza della Polizia Municipale, la realizzazione di cancelli d’ingresso di via Repubblica e di viale IV Novembre e la riqualificazione del verde attrezzato, con il posizionamento di giochi nuovi, di cestini gettacarta e contenitori per la raccolta differenziata.

Decisione probabilmente più strategica delle altre e di maggior impatto programmatico è stata, però quella di approvare l’indizione di un bando per un concorso di idee relativo alla riqualificazione di tutto il quartiere e più in particolare dall’area mattatoio, a tutto il viale IV Novembre sino a via Borgo Cappuccini per arrivare alla chiesa del Beato Bernardo. Il bando assicurerà al vincitore un assegno di cinquemila euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 737 volte, 1 oggi)