SAN BENEDETTO DEL TRONTO – È Natale ma in Riviera sembra essere Pasqua. Scene da primavera inoltrata, durante la mattinata del 25 dicembre. Nelle immagini che pubblichiamo, vediamo le persone a passeggio sul lungomare sud della città rivierasca, intorno a mezzogiorno, sotto un sole primaverile, senza cappotti. Qualcuno addirittura a maniche corte.

Con il passare delle ore anche in Riviera si sono alzati forti venti, come del resto in tutte le Marche.

Le aree in cui è stata richiesta la maggior parte di interventi sono quelle di Fabriano, Arcevia e Jesi per via di rami ed alberi caduti lungo le strade; molti gli interventi dei Vigili del Fuoco anche per cartelli segnaletici, impalcature, tettoie incatramate, tegole, lampioni, pali telefonici, delle linee elettriche, finestre. Problematica situazione anche all’interno dell’Ascolano.

Nel centro nord d’Italia, comunque, le condizioni climatiche rimangono rigidamente invernali, come potete leggere qui dal sito dell’Ansa. 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.496 volte, 1 oggi)