SAN  BENEDETTO DEL TRONTO – Il più grande parco fotovoltaico d’Italia ha origini sambenedettesi. A Gravina di Puglia, l’azienda sambenedettese Western & Co sta realizzando l’ambizioso progetto. Il sistema si compone di un unico modello di inseguitore, ovvero il Galileo della Western Co, un apparato ad inseguimento solare che coniuga perfettamente meccanica ed elettronica e che utilizza sensori di irraggiamento con un alto rendimento.

Per l’attuazione del progetto è stata infatti realizzata un’ulteriore versione del Galileo attraverso l’utilizzo di sistemi di simulazione innovativi. L’impianto consentirà un incremento della produzione di energia elettrica di circa un milione e seicentomila Kw ogni anno con un considerevole aumento dei ricavi per chi applica questo sistema di produzione di energia da fonti alternative.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.807 volte, 1 oggi)