SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Associazione Italiana Imprenditori Turistici Balneari ha organizzato una lauta cena per i propri associati e fornitori per salutare il vecchio anno insieme in allegria e con buoni propositi per quello che verrà.
Ad animare la serata Giuseppe Ricci, presidente nazionale dell’ITB, il quale ha anche inaugurato la prima edizione del premio “La storia siamo noi”, una sorta di premio alla carriera, assegnandolo alla signora Rossana Lagalla del bagno Paradise Beach.

Naturalmente anche il direttore Generale dell’Itb Massimo Pompei è intervenuto cogliendo l’occasione per esprimere la sua soddisfazione in merito alla crescita dell’associazione che va di pari passo con il consenso sempre più forte delle aziende.

Tra gli invitati erano presenti l’assessore provinciale al tiurismo Bruno Gabrielli, Pietro Colonnella e poi Santori per Romcafè, Domenico Roncarolo, Nazzareno Torquati, l’Agape (unione di aziende per le forniture alberghiere), importante partner dell’ITB e l’Associazione Teatrale sanbenedettese Ribalta Picena che promuove il dialetto come importante elemento di cultura e tradizione. L’attore Giancarlo Brandimarti ha inoltre annunciato il particolarissimo progetto di portare il dialetto negli chalet come momento di divertimento intelligente.

Dunque una piacevolissima serata nel corso della quale i convitati sono stati anche allietati dalla lotteria Ricchi Premi che ha messo in palio numerose e importanti vincite tra le quali l’immancabile prosciutto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 656 volte, 1 oggi)