ASCOLI PICENO – Il Presidente della Provincia Piero Celani ha firmato venerdì mattina a Pescara, nella Sala del Consiglio Regionale, il protocollo d’intesa per la realizzazione della Dorsale Marche-Abruzzo-Molise, arteria strategica di comunicazione per i collegamenti Nord – Sud delle realtà coinvolte. A sottoscrivere l’importante accordo c’erano i Governatori delle Regioni Abruzzo, Marche e Molise e ed i Presidenti di ben sei Province: Ascoli Piceno, Campobasso, Chieti, Fermo, Pescara e Teramo.

Era presente anche l’assessore provinciale ai Lavori Pubblici e Viabilità Pasquale Allevi che, insieme a Celani, ha seguito l’iter di questa intesa che assegna alle Province i fondi necessari e la responsabilità di progettazione e gestione delle procedure di appalto dei rispettivi tratti interessati

«Si tratta di un traguardo di straordinaria rilevanza per il Piceno – ha commentato il Presidente Celani – consente, infatti, di perseguire due obiettivi fondamentali: alleggerire il traffico sulla costa e, nel contempo, potenziare i collegamenti con l’entroterra per lo sviluppo socio-economico. C’è poi un altro aspetto strategico che riguarda proprio la nostra provincia, territorio cerniera a confine tra Marche ed Abruzzo: la Dorsale, attraverso la Mezzina, offre l’opportunità di collegarsi con l’autostrada A24 e, quindi, di riconnettersi rapidamente con la direttrice tirrenica con tutti i vantaggi che ne derivano in fatto di mobilità e crescita economica».

Gli aspetti tecnici di questo importante Protocollo, le sue ricadute sul territorio e altri rilevanti interventi riguardanti la viabilità del Piceno saranno illustrati nei prossimi giorni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 846 volte, 1 oggi)