GROTTAMMARE – Amministratori e residenti stranieri si incontrano per disegnare nuovi progetti con l’obiettivo di rinnovare l’accoglienza agli stranieri, sabato 19 dicembre nella sala consiliare dalle 16,30. Ovviamente, l’invito a partecipare è allargato a tutti quelli che volessero contribuire con proposte e progetti all’avvio di nuovi percorsi dell’integrazione a Grottammare.

Nei giorni scorsi a tutti i cittadini stranieri residenti a Grottammare è stata inviata una lettera di invito a partecipare «Il loro contributo è determinante per proseguire i nostri progetti di integrazione, solidarietà e più in generale per promuovere la crescita di una sensibilità verso l’accoglienza – spiega l’assessore alle Politiche sociali, Ada Tassella – Dobbiamo prendere coscienza del fatto che la nostra società ormai è cambiata e che quindi le azioni da intraprendere vanno allineate allo scenario multiculturale in cui siamo inseriti oggi».

L’iniziativa è promossa dalla Consulta degli stranieri e dalla Consulta per la Fratellanza tra i popoli del comune di Grottammare e nasce dalla volontà di valutare nuove chiavi di lettura del capitolo “integrazione”, progettare nuove forme di accoglienza, più in linea con la società che cambia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 443 volte, 1 oggi)