ASCOLI PICENO – Per Ascoli: l’ex candidato sindaco e assessore provinciale Antonio Canzian, il coordinatore provinciale Mauro Gionni, la componente dell’assemblea regionale del Pd Valeria Senesi. Per San Benedetto: l’ex presidente della provincia Pietro Colonnella, l’ex sindaco di San Benedetto Paolo Perazzoli. Sono cinque, per ora, i nomi scelti dal coordinamento provinciale del Partito Democratico, che si è svolto nella serata di mercoledì 15 dicembre, per le elezioni regionali della prossima primavera.

Per completare il quadro, manca un solo nome, che, nella logica di un tentativo di pari rappresentanza tra uomini e donne, deve essere del gentil sesso e provenire dalla zona della Riviera delle Palme. Ecco allora che si affaccia l’ipotesi di una candidatura sicuramente di prestigio ma estranea alle logiche di partito, quello della scrittrice grottammarese Silvia Ballestra. L’autrice de “I giorni della rotonda” accetterà? Non accetterà? Per ora è stata contattata informalmente per via telefonica dal sindaco di San Benedetto Giovanni Gaspari, per un brevissimo colloquio. Non è facile sapere come andrà a finire, anche perché la scrittrice vive a Milano e una sua candidatura le imporrebbe l’ipotesi di un trasferimento.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.549 volte, 1 oggi)