SAN BENEDETTO DEL TRONTO-  Angelo V. sambenedettese del 1963,  è stato arrestato alle prime ore di domenica per il reato di detenzione di eroina ai fini di spaccio. Su disposizione della Procura della Repubblica di Ascoli Piceno è stato rinchiuso nel carcere di Marino del Tronto.

Nella giornata di lunedì si è tenuta l’udienza di convalida dell’attività di Polizia che è risultata completamente corretta e confermando la custodia in carcere del pluripregiudicato. Gli agenti del Commissariato avevano notato suoi frequenti contatti con tossicodipendenti in via Mentana.

Alla fine lo hanno fermato e, da successive perquisizioni estese alla sua abitazione, hanno rinvenuto 6 grammi di eroina già confezionata in piccole dosi e pronte per essere vendute, denaro e cellulari probabili proventi dello spaccio più un bilancino di precisione usato per la preparazione dello stupefacente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 808 volte, 1 oggi)