SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA – Si chiama “Solare in mano” la nuova soluzione pratica e risolutiva per l’installazione di fotovoltaici presentata sabato 12 dicembre nei locali del Consorzio Prosa (Promozione Sviluppo Abruzzo) all’interno del Centro Fiera di Sant’Egidio alla Vibrata.

Sono numerose le imprese, i professionisti, i tecnici ed Istituti di Credito del territorio teramano che, coordinati dallo stesso Consorzio, hanno aderito all’iniziativa – che non ha fini di lucro – e sono in grado di fornire un servizio “chiavi in mano” senza che il richiedente debba farsi carico di oneri organizzativi, reperire fondi per il finanziamento dell’opera (le banche convenzionate sono in grado di coprire il 100% dei costi) e sbrigare le pratiche per l’installazione dell’impianto.

Alla presentazione, curata dal presidente del Consorzio Tito Rubini e dal responsabile tecnico Gabriele Di Leonardo, erano presenti il sindaco di Sant’Egidio alla Vibrata, Rando Angelini, e l’assessore alla Provincia di Teramo, Elicio Romandini.

«Il futuro dovrà tenere conto sempre di più del ricorso alle energie rinnovabili – ha affermato Angelini – e l’iniziativa del Consorzio va proprio in questa direzione».

L’assessore Romandini si è impegnato a riconoscere al Consorzio Prosa un ruolo da protagonista nel progetto di “1000 tetti fotovoltaici” che la Provincia di Teramo intende promuovere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 969 volte, 1 oggi)