GROTTAMMARE – I Carabinieri di Grottammare hanno notificato un ordine di arresto cautelare in carcere per V.G. 33enne campano domiciliato nel comune Piceno. L’ordine è stato emesso dal Tribunale di Nola per reati connessi al traffico di stupefacenti.

La condanna di due anni e quattro mesi di carcere è stata tramuta in arresti domiciliari che dovrà scontare presso l’abitazione di congiunti a Grottammare.

Nella notte tra sabato e domenica i Carabinieri di Acquaviva Picena e Grottammare hanno ritirato la patente per guida in stato di ubriachezza a un grottammarese di 24 anni e ad un teramano di 20 anni. I due avevano oltrepassato di gran lungo il limite di alcol richiesto dall’etilometro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 905 volte, 1 oggi)