SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Bel successo per la Serata Telethon tenutasi venerdì sera presso la galleria polifunzionale “Forum” del Centro Medico Polispecialistico Città di San Benedetto del Tronto che si è trasformata per l’occasione in una suggestiva e accogliente cornice Natalizia.
Nel corso della serata presentata da Maria Grazia Giocondi, si sono alternati gli
interventi della dott.ssa Maria Rosaria Fiori, responsabile Telethon, che ha presentato lo stato attuale della ricerca, dei dottori Gianluca Valentini, responsabile scientifico ACOM e Umberto Nardi, docente presso l’Università Cattolica di Roma, la sfilata di moda organizzata da Art for Jobs, l’asta di opere pittoriche e in chiusura il concerto di Gino Paoli che ha deliziato gli ospiti con le sue canzoni senza tempo.
Tra i presenti l’Assessore Regionale Sandro Donati, il Vice Presidente della Provincia Pasqualino Piunti, l’Assessore Provinciale Bruno Gabrielli, il Presidente del Consiglio Comunale Giulietta Capriotti, i clubs Rotary, Lions, Soroptmist, la Croce Rossa e la Caritas. Sabato mattina alle 11.30, come da programma, il Vescovo Gervasio Gestori ha visitato il Centro Medico Polispecialistico, gli studi medici e l’area chirurgica. Nella zona della sala d’attesa ha benedetto un’area di raccoglimento dedicata alla pace. Al centro un dipinto del 500 rappresentante la Madonna con bambino e sui 3 lati una sola parola “PACE” scritta in 3 lingue: latino Pax, arabo Salam, ebraico Shalom. Un’ area multireligiosa che il Vescovo ha particolarmente apprezzato proprio per l’ idea della Pace che accomuna tutti i popoli.
La visita di Gestori é poi proseguita nella galleria polifunzionale dove era allestita una mostra d’arte pittorica a cura di Tamara Aureli.
Al Vescovo è stata donata la sciarpa di Telethon come simbolo della sua partecipazione
all’iniziativa.

Nel pomeriggio di sabato l’evento Telethon vede protagonisti i bambini, anche loro accomunati dall’importante obiettivo di sostenere la ricerca medica a favore della lotta alle malattie genetiche.
Telethon in partnership con la BNL sta già organizzando numerosi eventi in tutta Italia che anticiperanno e accompagneranno la maratona televisiva Telethon 2009 con lo scopo di stimolare la raccolta e aiutare così la ricerca scientifica a raggiungere nuovi traguardi.

Una proficua collaborazione che ha permesso di raccogliere dal 1992 oltre 185 milioni di euro. Grazie ai fondi raccolti, negli anni Telethon ha potuto finanziare 1364 ricercatori per 2200 progetti di ricerca su 444 malattie genetiche studiate, ottenendo 6839 pubblicazioni sulle riviste scientifiche internazionali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.046 volte, 1 oggi)