MONTEPRANDONE – Puntellare la classifica e quindi garantirsi una vigilia più distesa in vista della trasferta in casa della capolista Casalgrande di sabato 19. La Troiani & Ciarrocchi vuole raggiungere un duplice obiettivo: centrare il secondo risultato utile consecutivo dopo l’exploit di Chieti e sfatare il tabù Colle Gioioso.

La squadra di pallamano monteprandonese non vince davanti al pubblico amico dallo scorso maggio, dall’ultima gara di serie B contro Terranova, quella che garantì il secondo posto, fondamentale in estate per il ripescaggio in A2. Il fanalino di coda del girone B, Ascoli, ancora a digiuno di punti, e reduce dal cambio di panchina (a inizio mese, dopo Parma, via l’ex Angelo Limoncelli, rimasto solo nelle vesti di giocatore, ecco il bolognese Massimo Bordoni), rappresenta un’opportunità ghiotta.

«Ma guai a sottovalutarli – avverte capitan Paride Bisirri – l’approccio sarà fondamentale, partire bene ci garantirebbe una condotta di partita con meno pressioni». Consorti, influenzato, dovrebbe recuperare. Assenti sicuri Di Marcello, per il terzino stagione finita, e Poletti D. Sabato al Colle Gioioso si comincia alle 18.30. Arbitrano Visciani e Losengo.
Da ultimo le squadre giovanili.

Domenica, alle 16.45, esordio casalingo per l’Under 16 di Giulia Cerisoli, reduce dalla prima vittoria stagionale a Camerano (28-10), che ospita la Polisportiva Arcobaleno di San Biagio di Osimo. Turno di riposo, al contrario, per l’Under 18. I ragazzi di coach Vecchione torneranno in campo il 20 dicembre, a Chiaravalle.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 931 volte, 1 oggi)