CUPRA MARITTIMA – Come tradizione si è accolto il giorno dell’Immacolata con dei grandi falò. Il cammino della “Santa Casa” da Betlemme a Loreto dunque è stato illuminato anche a Cupra. Dopo la messa delle 18.30 di mercoledì 9 dicembre infatti sono stati accesi “li fucarò” sulla spiaggia antistante il Caffè Flammini, alla foce del torrente Sant’Egidio e sulla spiaggia nei pressi dell’hotel Cristal. A guidare il corteo è stato il parroco Don Luigino Scarponi.

Davanti ad ogni “fucarò”, dopo riflessioni e preghiere, non sono mancate frittelle e bevande per tutti. Hanno avuto cibo per lo Spirito e per il corpo quindi il nutrito gruppo di cittadini che hanno preso parte alla manifestazione. Tra loro anche i bambini della scuola d’Infanzia accompagnati da genitori e maestre.

Presente a monitorare il tutto la Protezione Civile di Cupra Marittima che ha fornito assistenza con due uomini ed un automezzo attrezzato contro gli incendi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 639 volte, 1 oggi)