dal settimanale Riviera Oggi numero 803

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Finalmente dopo tante attese i Legio Sharks (settore giovanile della Legio Picena) sono scesi in campo: già sabato 28 Novembre avevano avuto il primo approccio al Del Duca di Ascoli Piceno prima del test match tra Italia e Samoa.
Spaesati ed emozionati, per la prima volta in un campo sportivo, in uno stadio così grande dove da lì a poco avrebbe giocato la Nazionale, dopo i primi minuti si sono subito buttati nella mischia senza remore nè paure, per giocare e divertirsi.
Sabato scorso il battesimo del fuoco, ospitati a Castel di Lama dall’Amatori Ascoli Rugby per il primo concentramento, il raduno dove si svolgono partite tra ragazzi pari età.
Placcaggi, corse, mete subite e mete fatte, il terzo tempo a fine gara per scambiarsi saluti e inviti. Per chi vuole unirsi agli ”squaletti” ed ha almeno 7 anni di età basta armarsi di tuta, scarpette e tanta voglia di divertirsi e recarsi il mercoledì e venerdì dalle 17 alle 18 al campo Rodi di fianco al rinnovato campo Europa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 751 volte, 1 oggi)