dal settimanale Riviera Oggi numero 803 in edicola
RICCIONE – Splendido inizio di stagione per Mattia Felicetti, punta di diamante della Cogese e del nuoto sambenedettese.
Dopo aver scaldato il motore nel precedente weekend con due splendidi decimi posti nei 50 stile libero e nei 50 farfalla al 5° Gran Premio Italia di Viareggio nella giornata di sabato e l’ottimo argento nei 50 stile libero al VIII Meeting del Titano di San Marino nella giornata di domenica, Felicetti si è confermato tra i top 20 velocisti italiani ai Campionati Italiani Assoluti in vasca corta di Riccione del 21 e 22 novembre.
Ecco i dettagli: ha chiuso al 19° posto nei 50 stile libero con il tempo di 22”60, solo 11 centesimi sopra il suo record regionale assoluto e migliorando di otto posizioni il suo piazzamento dell’edizione 2008 a Genova.
Il campioncino targato Cogese ha preso parte anche alla gara dei 50 farfalla dove però una virata poco riuscita al passaggio dei 25 metri ne ha condizionato il piazzamento finale (32°). Il livello del nuoto italiano è incredibilmente cresciuto negli ultimi anni e riuscire a realizzare i tempi necessari per poter partecipare ad un campionato italiano assoluto è da considerarsi già di per sè una fantastica impresa.
E per Felicetti quella di Riccione è già la sua quinta partecipazione. Dare continuità anche in questa nuova stagione alle splendide performance di quella passata è l’obiettivo ed allo stesso tempo anche la grande sfida del nuotatore sambenedettese, come spiega il presidente della Cogese Fabio Eleuteri: «Le prime uscite stagionali di Mattia ci hanno mostrato un atleta in forma e vogliosissimo di fare bene anche in questa stagione 2009-10. Siamo orgogliosi di avere in squadra uno dei velocisti più forti d’Italia e vista la passione e la serietà con cui pratica l’attività agonistica siamo fiduciosi che anche questa nuova stagione possa regalare grandi soddisfazioni a lui».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.008 volte, 1 oggi)