ASCOLI PICENO – Centocinquanta controlli in materia del rispetto delle norme per il rilascio di ricevute e scontrini fiscali dove sono state riscontrate 32 irregolarità presso attività al dettaglio, mercati ambulanti, bar e ristoranti.

Riscontri anche in materia di impiego che ha portato alla verifica di 16 lavoratori dei quali cinque trovati in nero. Questo è il risultato di una vasta azione di controllo condotta dalla Finanza del Commando Provinciale di Ascoli Piceno che si è estesa a diversi comuni della Provincia.

Le operazioni sono state precedute da varie riunioni di coordinamento al fine di ottimizzare gli interventi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.099 volte, 1 oggi)