MARTINSICURO – Con i bambini educatrici pazienti e amorevoli, con le ragazze maestre di arti raffinate come il ricamo e l’intaglio; oggi, come nel passato, sempre pronte a spendere parole di conforto e a prodigarsi in azioni caritatevoli nei confronti dei bisognosi. Da decenni le Suore Concezioniste hanno partecipato attivamente alla vita di Martinsicuro, ed ora la Parrocchia del Sacro Cuore si prepara a festeggiare il settantenario della presenza dell’ordine sul territorio con una serie di appuntamenti.

Si comincia sabato 5 dicembre alle ore 21, con il concerto del maestro Lorenzo Fragassi, che si esibirà suonando l’organo custodito nella Chiesa del Sacro Cuore. Domenica 6 dicembre ci sarà la Messa di Ringraziamento, celebrata dal vescovo Monsignor Michele Seccia, a cui parteciperanno le autorità locali e l’Associazione Marinai d’Italia di Martinsicuro.

Le suore saranno inoltre celebrate anche con una Mostra Fotografica alla Memoria, allestita nel salone parrocchiale e che verrà aperta domenica pomeriggio: centinaia di foto catalogate, censite ed esposte narrano la storia delle religiose con i martinsicuresi.

Il 7 dicembre alle 21 infine, in occasione della festa dell’Immacolata Concezione, patrona dell’istituto delle Suore Concezioniste, nel salone parrocchiale si terrà una conferenza sul valore e il significato della presenza delle suore a Martinsicuro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 954 volte, 1 oggi)