GROTTAMMARE – Aspettando la Samb nel derby, nuovo arrivo in casa Grottammare. Dopo il ritorno dell’attaccante Dario Ludovisi (svincolatosi dalla Pro Vasto) il responsabile dell’area tecnica Pino Aniello ha messo a segno il primo colpo del mercato di riparazione (sessione apertasi nella giornata di  mercoledì 2 dicembre) riportando  a casa un altro pezzo di storia della squadra biancoceleste: il difensore Simone Oddi (classe ’83 cresciuto nel vivaio del Grottammare dove ha giocato dalla Seconda Categoria alla Serie D) passato in estate (dopo la retrocessione del Grottammare in Eccellenza) alla Santegidiese (dove giocano anche Traini e Andrea Bucchi) dove però non ha trovato molto spazio. Oddi che si è già aggregato al gruppo è un terzino destro adattabile anche come centrale difensivo posizione nella quale dovrebbe giocare nella sua “nuova” esperienza in maglia biancoceleste in coppia col giocatore-allenatore Del Moro (attuale capocannoniere assieme ad Orlandi del Grottammare con tre reti). In passato ha collezionato oltre 100 presenze con il Grottammare calcio rivestendo più volte anche il ruolo di capitano.

Il difensore potrebbe già esordire domenica nell’attesissimo derby contro la Samb nel quale mancherà lo squalificato Enea Parma.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.035 volte, 1 oggi)