MONTEPRANDONE – Centobuchi e Claudio Cicchi, è divorzio. Lo comunica la società sportiva per voce di Peppino Cocci, vice presidente, team manager e addetto stampa. La motivazione? «Divergenze sui programmi societari. La società ringrazia il Diesse per l’ottimo lavoro svolto in questi anni e gli augura le migliori fortune nella continuazione della sua professione».

Questa è la seconda separazione in casa biancoceleste nel giro di poco tempo visto che qualche settimana fa si era svincolato consensualmente il centrocampista Gionni Galiffa (classe 76) ex capitano della Santegidiese che assieme a Franchi, Di Venanzio, Bifini, D’Addazio e Marco Ianni componeva il gruppo esperto di una squadra per il resto composta da giovani fuoriquota.

Per quanto riguarda lo scontro diretto di domenica prossima contro il Morro d’oro (si giocherà a Centobuchi), in casa monteprandonese saranno assenti gli squalificati Calvaresi, espulso domenica a Sant’Elpidio, e Polenta, entrambi appiedati dal giudice sportivo per una giornata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 818 volte, 1 oggi)