SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Fermana riscatta il capitombolo del “Riviera delle Palme” e va a vincere contro un Piano San Lazzaro in crisi realizzativa grazie al gol di Cicotello al 3’. I gialloblu conquistano così l’accesso alla finale di Coppa Italia Eccellenza Marche, che si disputerà il 27 gennaio 2010 in campo neutro.
Eliminata, dunque, la Samb: per passare il turno sarebbe servita la vittoria del Piano San Lazzaro con meno di tre gol di scarto (in caso di scarto maggiore sarebbero passati i dorici). I rossoblu pagano la sciagurata sconfitta di Fermo, che alla fine è costata la qualificazione: la promozione in serie D potrà ora venire solo dal campionato.
L’altra finalista è la Vis Pesaro, vittoriosa in rimonta contro la Fortitudo Fabriano (curiosità: le due squadre si incontreranno anche domenica in campionato, sempre a Pesaro). Ricordiamo che a canarini e biancorossi non basterà comunque vincere la finalissima regionale per essere promossi in serie D: la squadra marchigiana, insieme alle “colleghe” delle altre regioni, accederà poi a un tabellone nazionale che assegnerà la promozione solo alla squadra vincitrice.
Girone A. Vis Pesaro-Fortitudo Fabriano 2-1 (riposa Urbino). Classifica: VIS PESARO 6, Fortitudo Fabriano 3, Urbino 0.
Girone B. Piano San Lazzaro-Fermana 0-1 (riposa Samb). Classifica: FERMANA 6, Samb 3, Piano San Lazzaro 0.
Finale (27 gennaio 2010): Vis Pesaro-Fermana

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.219 volte, 1 oggi)