COLOGNA SPIAGGIA – MARTINSICURO    0 -0

 

COLOGNA: Di Feliceardente 6; Marini Gianl. 6 (20’st Petrella 6); Pavese 5,5; Odoardi 6; Di Felice 6; Durante 6,5; Gialluca 6; Marini Gianm. 6; Sorricchio 6 (36’st Carpineta sv); Pinciarelli 6,5; Di Panfilo 6 (12’st Montedoro 5,5). A disp. Cerasi, Aloisi, De Ascaniis, Sbrollini. All. Angelone

 

MARTINSICURO: Carfagna 6; Vallese 6; Piunti 6; Scarpantoni 6,5; Sabini 6,5; Capretti 6,5;

Minollini 5,5 (23’st Picciola 6); Cipolloni 6, Ventresini 5,5; Nepa 6,5, Massetti 6 (37’st Carbone sv)

Arbitro: Acciavatti di Pescara  (Cotolessa e Fitti)

Note: Ammoniti Pavese, Odoardi, Durante (Cologna), Cipolloni (Martinsicuro).

Angoli 3 – 3, spettatori 200 circa con folta rappresentanza ospite.

 

COLOGNA SPIAGGIA – Finisce con un risultato bianco lo scontro tra la prima e la terza della classifica. La gara si è sviluppata prevalentemente a centrocampo, offrendo pochissime occasioni da gol con le più ghiotte capitate ai piedi degli ospiti.

Cologna al completo con mister Angelone che può disporre dei rientranti da squalifica di Durante e di Di Panfilo e, dal primo minuto, del bomber Sorricchio.

Il mister dei biancoazzurri Fanì deve invece rinunciare a De Berardinis, squalificato, e al centrocampista Del Grosso colpito da un’influenza. Gli ospiti si schierano con il classico modulo: Ventresini  al centro dell’attacco, Minollini e Massetti a supporto sulle fasce, Nepa libero nella trequarti avversaria.

Solito 4/4/2 per i locali, con Di Panfilo a supportare Sorricchio in attacco. La gara è scarna di fatti salienti. Ci prova tre volte Ventresini su punizione, con conclusioni sempre rimpallate mentre al 37′ su calcio d’angolo, la deviazione aerea di Sabini viene toccata dal portiere e poi ribattuta da un difensore sulla linea di porta. Questa l’occasione più nitida di tutto l’incontro.

Nella ripresa la situazione non cambia, anche se gli ospiti esprimono supremazia nel gestire la palla. Unico brivido al 37′ quando un cross di Nepa, uno dei migliori in campo, arriva sui piedi di Vallese che da ottima posizione calcia oltre la traversa.

L’Hatria batte in casa il Real Carsoli e rimane solo in vetta, con il Martinsicuro distanziato di due lunghezze. Domenica derby vibratiano al comunale, dove arriva il Sant’Omero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 488 volte, 1 oggi)