CUPRA MARITTIMA – L’Amministrazione Comunale tutta si unisce al dolore della famiglia Brutti per la prematura perdita di Francesco. Il 22enne era molto amato da tutti, soffriva dalla nascita di problemi al cuore ed è deceduto nella serata di venerdì 27 novembre a seguito di alcune complicazioni dovute ad un delicato intervento.

Così si sono espressi i consiglieri di maggioranza: «Oggi è una giornata tristissima, perché Francesco Brutti non è più con noi. Il nostro cucciolo, il nostro scricciolo con un cuore fragile ma grande e coraggioso, un cuore che reggeva una mente sensibile, acuta, intelligente, impavida, titanica. Ci ha assistito nella corsa alla campagna elettorale, ci ha consigliato e ci ha difeso. Lui, così lontano dalla politica, ma così vicino all’etica, alla giustizia, alla lucidità, alla speranza. La stessa speranza che vedeva in una vita migliore, la speranza di vivere in un mondo migliore. Non c’è consolazione in questa giornata. Solo lacrime sconsolate. Il suo coraggio, veemente di lottatore speranzoso, può renderci forti, un coraggio unico, vero, altissimo. Nel suo nome, nel suo ricordo, nella sua fede cercheremo di vivere. Un pensiero commosso e partecipe va alla sua famiglia e ai suoi amici».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.629 volte, 1 oggi)