SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sabato 28 novembre presso l’Auditorium alle 17,30 verrà presentato il romanzo “Vertigine” di Francesco Aloe. Si tratta di un nuovo appuntamento della rassegna “Incontri con l’autore” organizzata dal Comune assieme alla libreria “La Bibliofila”.

Protagonista del libro e’ Frank, detective italiano che vive a Oslo. Appassionato di misteri legati al 2012, vede cambiare la sua vita quando deve indagare su un omicidio avvenuto a Undreal, piccolo villaggio della Norvegia.

Un po’ thriller e un po’ noir, “Vertigine” è un romanzo violento e delicato, crudo e romantico, introspettivo ma d’azione. Il lettore si trova proiettato in un mondo di menti fragili, un luogo non comune, da esplorare.

Francesco Aloe e’ nato a Catanzaro nel 1982. Dopo avere vissuto tra Parigi e Madrid, si trasferisce a Bologna, pur continuando a viaggiare molto. Laureato in lingue e letterature straniere, lavora presso l’Universita’ di Bologna. Ha recentemente iniziato la stesura del secondo romanzo.

Anche con “Vertigine”, la Zerounoundici edizioni aderisce a “Un aiuto a colpi di penna”, che prevede che una parte degli incassi del 2008 derivanti dalla vendita dei libri venga devoluta all’AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 676 volte, 1 oggi)