CUPRA MARITTIMA – Al Cinema Margherita di Cupra Marittima due titoli per la programmazione del fine settimana, rivolta sia ad adulti che ai più piccoli. Venerdì 27, sabato 28, domenica 29 e lunedì 30 novembre sarà proiettato “Gli abbracci spezzati” di Pedro Almodovar, mentre domenica 29 sarà proiettato “Il mio vicino Totoro” di Hayao Miyazaki..

L’orario degli spettacoli è il seguente:

“Gli abbracci spezzati” – Venerdì 27, sabato 28 ore 21.15, domenica 29 ore 18.00 – 21.15 e lunedì 23 ore 21.15

“Il mio vicino Totoro” – Domenica 29 ore 16.00

“Gli abbracci spezzati”: Mateo Blanco è stato un regista. Oggi non lo è più. È un non vedente che ha deciso di tagliare i ponti con il passato cambiando anche nome. Ora firma romanzi, soggetti e sceneggiature con lo pseudonimo Harry Caine. È ancora un uomo affascinante che ha deciso di prendere dalla vita quello che gli può ancora dare ma, al contempo, che sa di avere un grande bisogno dell’assistenza della produttrice Judit e di suo figlio Diego. La donna conosce perfettamente il tragico triangolo che ha visto coinvolto Mateo, il ricco Ernesto Martel e l’affascinante Lena. Harry deciderà di narrarlo anche a Diego.

“Il mio vicino Totoro”: Le sorelline Satsuke e Mei (11 anni la prima, 4 la seconda) si trasferiscono insieme al padre in una nuova casa, in campagna, in attesa che la madre venga dimessa dal vicino ospedale. Per le due bambine inizia un viaggo alla scoperta di un nuovo mondo, abitato da creature fantastiche: dai nerini del buio, spiritelli della fuliggine che occupano le vecchie case abbandonate, visibili solo agli occhi dei bambini, a buffi esseri di pelo di varie dimensioni, tra cui Totoro, una sorta di incrocio tra un orso e un grosso gatto. Totoro è uno spirito buono della foresta, colui che porta il vento, la pioggia, la crescita. Vederlo è un privilegio! Insieme a lui, Satsuke e la piccola Mei vivranno avventure straordinarie.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 470 volte, 1 oggi)