MONTEPRANDONE – Si terrà sabato 28 novembre dalle 21 presso la Parrocchia del Sacro Cuore di Monteprandone, un concerto lirico in onore del Santo Patrono, San Giacomo della Marca. In occasione dell’importante ricorrenza, l’amministrazione comunale ha infatti deciso di avvicinare i cittadini ad una musica importante, ma ancora considerata di nicchia.

Ad esibirsi sarà l’orchestra sinfonica ed il coro lirico del Teatro ascolano “Ventidio Basso” con la partecipazione del soprano Paola Antonucci e il baritono Angelo Nardinocchi. Circa 100 elementi complessivi, guidati dal regista Tonino Simonetti, che spiegherà e contestualizzerà l’opera.

«Anche negli anni passati – spiega il sindaco Stracci – la festa di San Giacomo ha dato spazio alla musica, preferendo però il genere gospel. Stavolta abbiamo al contrario deciso di proporre un’offerta di “casa nostra”».

Tra le opere che verranno citate il “Nabucco” e la “Traviata” di Verdi, “Il Barbiere di Siviglia” di Rossini, la “Tosca” di Puccini e il “Don Giovanni” di Mozart.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 496 volte, 1 oggi)