SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Come festeggiare i primi cinquanta anni di vita? Saverio Magno e Patrizio Moscardelli hanno pensato di allestire una mostra che faccia conoscere il loro ultimo periodo artistico.

L’esposizione, presso la Palazzina Azzurra di San Benedetto, si chiama “La tempesta e lo spazio” e verrà inaugurata sabato 28 novembre a partire dalle ore 16.30. Interverranno Giuseppe Bacci segretario della Fondazione Stauros Italiana Onlus e Franco Cameli con le sue poesie.

Per l’occasione verrà inoltre redatto un catalogo riportante in copertina il titolo della mostra e la dicitura “50 x Due”, in onore della loro età appunto.

Le opere di Patrizio Moscardelli saranno una sorta di nuvole sospese al soffitto e appese alle pareti con fulmini e ombrelli come istallazioni che stanno a significare la casualità temporale, come quando si viene colti di sorpresa da una tempesta.

Saverio Magno invece presenterà opere aventi per tema la terza dimensione e lo spazio, che rappresentano la visione binoculare degli oggetti posti nello spazio, da un punto di fuga insito nell’osservatore, senza casualità, ma statico e calcolato

La casualità del luogo della tempesta e la staticità di chi osserva e analizza lo spazio circostante: una contrapposizione che non allontana ma, completa e rende i due amici artisti complementari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 747 volte, 1 oggi)