OFFIDA- Valerio Lucciarini, Offida; Nazzarena Agostini, Appignano del Tronto; Angelo Canala, Spinetoli; Luigi Merli, Grottammare; Paolo D’Erasmo, Ripatransone; Giovanni Gaspari, San Benedetto del Tronto. Ecco la lista dei sindaci che parteciperanno all’incontro di venerdì 27 novembre, alle ore 21:00 presso la sala consiliare di Offida. A coordinare il dibattito sarà il capogruppo di “Offida Solidarietà e Partecipazione” Claudio Sibillini, mentre le conclusioni spetteranno all’onorevole Oriano Giovanelli, presidente della “Lega Autonomie Locali”. Durante l’incontro si tratterà la situazione dei comuni italiani dopo gli ultimi tagli fatti dal governo Berlusconi. «Il comune di Offida con i tagli dell’Ici sulla prima casa e nonostante le entrate in sostituzione alla tassa, ha avuto un ammanco di 15mila euro» spiega Claudio Sibillini. Anche gli esponenti di Idv e Sinistra e Libertà di Offida, Cristiana Cicconi e Luigino Nespeca, manifestano tutta la loro preoccupazione per certi tagli che andranno a gravare soprattutto sui servizi sociali. «Il governo Berlusconi mette le mani nei portafogli delle piccole amministrazioni. I parlamentari aumentano e si taglia nei Comuni. Tutto questo in contrapposizione al federalismo fiscale tanto decantato» commenta Simone Diotallevi del Pd. Si punta, con l’incontro del 27 novembre, a fortificare l’Unione dei Comuni della vallata del Tronto per trovare soluzioni ai tanti problemi che le amministrazioni locali devono affrontare a causa dei tagli del governo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 627 volte, 1 oggi)