GROTTAMMARE – Il Grottammare senza Domanico (ma Addazi non lo ha fatto rimpiangere) , Giovagnoli, De Angelis, Capriotti e  Orlandi continua a collezionare pareggi a reti bianche. Quello con la Fulgor Maceratese (al suo quarto risultato utile consecutivo)  infatti è il terzo zero a zero consecutivo (dopo quello casalingo col Real Metauro e quello di Cingoli) nonchè il quarto risultato utile consecutivo al Pirani. Questa consuetudine di 0-0 potrebbe essere un buon segno a livello difensivo ossia potrebbe significare l’aver trovato dietro un buon equilibrio con il giocatore allenatore Del Moro a guidare i varianti compagni di reparto,  ma davanti è preoccupante la carenza di gol segnati solo 9 (di cui 3 a testa siglati dai due attuali capocannonieri rivieraschi Del Moro e Orlandi)  che rendono il Grottammare uno degli attacchi più deboli del torneo ma questo è risolvibile già dalla prossima giornata a Fabriano dove i biancocelesti potranno finalmente schierare il nuovo acquisto Ludovisi (di ritorno dalla Pro Vasto).

Il Grottammare rimane dodicesimo a pari punti con la Biagio Nazzaro e a + 2 sulla zona play out, mentre la Fulgor Maceratese  è nona a -4 dalla zona play off.
Domenica come già detto il Grottammare sarà di scena a Fabriano contro la Fortitudo  reduce dalla sconfitta di misura a Fermo mentre la Fulgor ospiterà a Macerata la Vis Pesaro che viene dalla netta vittoria casalinga sulla Cingolana.

PROSSIMO TURNO 15°Giornata  Domenica 29 novembre ore 14:30: Castelfrettese (13)-Vigor Senigallia (11), Cingolana (14)-Biagio Nazzaro (16), Fortitudo Fabriano (21)-Grottammare (16), Fulgor Maceratese (21)-Vis Pesaro (25), Montegiorgio (19)-Tolentino (15), Osimana (9)-Vis Macerata (9), Piano San Lazzaro (26)-Montegranaro (21), Real Metauro (18)-Urbania (31), Samb (28)-Fermana (25), Urbino (13)-Jesina (24).
Il Grottammare Calcio nella persona del patron Luigi Furnari,  comunica di aver messo a disposizione del settore giovanile un nuovo pulmino per sostenere  le trasferte in ambito provinciale e regionale che le diverse formazioni biancocelesti devono affrontare.

La società ringrazia per l’impegno profuso il responsabile marketing Bruno Talamonti e tutti coloro che, a tale scopo, hanno fornito un contributo determinante. Di seguito i nomi di coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto utilitario:

Ugo Lisciani, Laterizi Mariani,Ciarrocchi Giuseppe & C.,Costruzioni Ciccarelli, Cantiere Edile Bruni Franco,Carrozzeria Futura,Impresa Edile Iacoponi Vito, Secab Srl,Vivai Marconi Antonio e Figli.

Pur mantenendo costante l’impegno preso in vista dei tanti progetti rivolti ai giovani, la società intende poi ricordare la delicata situazione in cui versano i campi da gioco ad oggi in utilizzo per gli allenamenti dei ragazzi. Le condizioni precarie dei terreni di gioco e l’inadeguatezza delle strutture non ha permesso di soddisfare tutte le richieste accoglienza di bambini e ragazzi nel settore giovanile. Auspica, dunque, un sostegno fattivo e rapido dell’amministrazione comunale nell’unirsi agli sforzi compiuti per risolvere l’attuale contingenza. Sentito ringraziamente del responsabile del settore giovanile Franco Di Carlo e del consigliere nonchè presidente della Robur (scuola calcio) Massimiliano Manni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 494 volte, 1 oggi)