ASCOLI PICENO – Il Gip di Ascoli Annalisa Gianfelice ha disposto per giovedì mattina l’incidente probatorio legato alla vicenda del presunto stupro di una ragazzina di sedici anni, per cui sono accusati i due diciannovenni Carlo Maria Santini ed Enrico Maria Mazzocchi.

Davanti al giudice compariranno i due imputati insieme ai loro legali, la vittima, due testimoni, psicologi ed esperti medici e tecnici. Il legale di Mazzocchi Alessandro Angellozzi non si sbilancia: «Vedremo quello che le parti offese dichiareranno davanti al Gip, e in base a ciò risponderemo».

Santini e Mazzocchi sono rinchiusi dal 22 ottobre scorso nel carcere di Marino del Tronto, e non hanno beneficiato di misure di custodia cautelare alternative. Per Mazzocchi non sono state fatte richieste, per Santini, invece, per il quale l’avvocato l’avvocato Carlo Grilli chiedeva la scarcerazione per motivi di salute, fu disposta una perizia medica da parte del Gip. L’esito confermò la compatibilità del ragazzo con il carcere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 991 volte, 1 oggi)