T&T MARTINSICURO: Pappacena 17, Sciavoni 14, Mazzella ne, Coccia 5, Iagrosso 29, Antonini 12, Panella 3, Vaccarelli, Di Domenico ne, Campli ne, Diagnè ne. All. Di Francesco.

LANCIANO: Mancinelli 16, Borranco 115, Ambrosini 10, Di Nardo ne, Della Bella ne, Giuliani ne, Mariani 19, Pasquini F. 13, Pasquini D. ne, Bozza ne, Di Campli ne, De Nardis 9. All. Salomone.

Arbitri: Di Persia di Scoppito e Foschini di Sulmona.

Parziali: 26/22, 40/34, 66/55, 80/82

 

MARTINSICURO –  La T&T nell’ultimo quarto butta alle ortiche una vittoria che aveva costruito nei primi tre quarti di gara: la sindrome dell’ultimo quarto colpisce ancora. La gara con il Lanciano era iniziata con un commosso ricordo del presidente della società Gabriele Leone scomparso prematuramente la scorsa settimana. Un minuto di raccoglimento e un mazzo di fiori deposto nel

seggiolino del palasport  dove abitualmente il presidente assisteva alle gare.

Un momento commovente, tra uno scrosciante applauso dei presenti e gli occhi lucidi degli spettatori, a cui ha partecipato anche la squadra del Lanciano. La cronaca della partita vede fin dall’inizio i locali condurre il gioco. Anche se privi dell’infortunato italo-argentino Mazzella i ragazzi di coach di Francesco hanno sempre mantenuto i giusti ritmi dell’incontro con gli avversari sempre sotto. Un ottimo Iagrosso si è preso spesso la responsabilità del tiro anche da tre punti con successo. Il terzo tempo si è chiuso con la T&T a +11.

Nell’ultimo quarto i ragazzi di Salomone si sono fatti sotto, rosicchiando punto su punto. A 80 secondi dal termine sono arrivati al -2. Due minuti di suspense: a un minuto dal termine l’aggancio sull’80 pari. A 30 secondi dalla sirena il sorpasso dei lancianesi sull’80/82. Mancano 18 secondi e i locali hanno due liberi. Sulla lunetta Panella sbaglia entrambi i liberi. Il rimbalzo è per la T&T ma il tiro della disperazione di Iagrosso si perde lontano, per la gioia del Lanciano e la delusione dei locali e dei suoi sostenitori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 655 volte, 1 oggi)