SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giovanni Gaspari sarà al fianco dei concessionari di spiaggia il prossimo 1° dicembre a Roma. Lo ha annunciato lo stesso sindaco nel corso del consueto incontro coi giornalisti del fine settimana.

I concessionari saranno nella Capitale per protestare contro l’ormai nota procedura di infrazione attuata dall’Unione Europea ai danni dell’Italia, che vedrebbe annullata la disposizione di legge che prevede il rinnovo automatico delle concessioni demaniali per i gestori ogni sei anni.

«Una tale decisione – avevano dichiarato preoccupati nei giorni scorsi – comporterebbe pesanti conseguenze economiche sull’intero comparto, mettendo in forse l’apertura stessa degli stabilimenti la prossima stagione e gli attuali livelli di occupazione».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 686 volte, 1 oggi)