MACERATA – Zero a zero, la partita è cominciata da poco. Un’occasione a testa, con Menichini e Martino. Queste le formazioni

VIS: Piergiacomi, Luciani Michele (30′ Luciani Emanuele, 65′ Costescu), Scoccia, Ramaccini, Sciarra, Liberti (75′ Liberini), Cotichelli, Rapacci, Moreno, Martino, Natalini. A disposizione Maccari, Cirilli, Liberini, Cupelli, Costescu, Tamburrini. Allenatore: Giovanni Trillini

SAMB: Chessari, Ogliari, Nicolosi, D’Aniello, Pulcini, Mengo, D’Angelo, Oresti (47′ Giandomenico), Menichini (69′ Gentili), Cacciatore (69′ Basilico), Zazzetta. A disp D’Ambrogio, Bizzarri, Bianchi, Valente, Giandomenico, Basilico, Gentili. Allenatore Ottavio Palladini

Arbitro Mei di Pesaro

Ammoniti: Liberti, Rapacci, Luciani Emanuele, Costescu (V), D’Aniello, Nicolosi, Pulcini
17′ grande occasione per Menichini, Cacciatore lanciato dalle retrovie aggancia in corsa molto bene, si porta in area sulla sinistra e crossa per l’accorrente Menichini che avrebbe potuto tranquillamente appoggiare a porta vuota, ma la palla di Cacciatore è troppo avanti e non viene raggiunta dal centravanti rossoblu.

Il campo qui allo stadio della Vittoria è molto piccolo, la Vis è abbastanza ostica, si chiude bene e ha avuto anche qualche ripartenza. In precedenza Menichini di testa su corner ha sprecato una buona palla, colpendola sopra la traversa

24’ Bella palla in profondità della Samb con Oresti, Cacciatore decentrato sulla sinistra aggancia e dribbla Luciani, poi riesce a crossare dal fondo, Menichini di spalle alla porta gira di tacco una palla insidiosa che si spegne di poco a lato del portiere Piergiacomi

La Samb è superiore tecnicamente e si vede, ma il campo è piccolo. I nostri cercano di far stancare i biancocelesti con una fitta trama di passaggi, cercando poi di variare con improvvise verticalizzazioni.

30′ bella uscita a terra di Chessari su Moreno, la Vis si rende pericolosa. Un minuto prima Zazzetta ha tentato la botta al volo in diagonale da sinistra su una superba apertura di Oresti, la palla finisce molto alta

36’ inaspettato vantaggio della Vis, fallo di D’Angelo a centrocampo su Liberti. Punizione insidiosa battuta verso l’area, Pulcini è sulla traiettoria ma liscia la respinta, Moreno di testa si ritrova solo vicino al dischetto del rigore e batte di testa a rete un Chessari che sulla linea di porta non può nulla su un colpo veloce e angolato

Un minuto dopo Menichini ha una buona palla sul vertice destro dell’area piccola, tiro debole addosso al portiere

La Samb accusa il colpo la Vis è galvanizzata e pressa molto i nostri, chiudendo gli spazi e raddoppiando le marcature. La manovra offensiva rossoblu ha poche idee, sempre quelle. Zazzetta sulla sinistra non è incisivo, D’Angelo viene pressato molto e fatto innervosire.
42’ bel dribbbling di D’Angelo sulla destra, supera Luciani ma il cross con la palla colpita da sotto è lezioso e facile preda del portiere Piergiacomi

46′ Liberti prova il colpaccio, esterno sinistro di controbalzo dal cerchio di centrocampo, parata di Chessari

SECONDO TEMPO

La Samb avrà bisogno di un’arma principalmente, la lucidità. La manovra offensiva appare poco fantasiosa e ripetiva, i lanci lunghi quando riescono a mettere in moto gli avanti Menichini e Cacciatore e gli esterni D’Angelo e Zazzetta vengono vanificati da una mancanza di cattiveria e di precisione. I rossoblu in questo secondo tempo possono rimontare, ma devono mettere in campo agonismo preciso ed evitare di girare a vuoto. In una parola, lucidità.

1’ D’Angelo lanciato lungo, converge, dribbling a rientrare, sinistro sul primo palo debole e parato
Oresti esce per un infortunio, nella Samb entra Giandomenico, speriamo che la sua fantasia aiuti la Samb

Bella azione D’Aniello D’Angelo, palla in profondità per Zazzetta che si incunea fra i centrali, tenta l’assist per Menichini con un appoggio di testa in avanti, ma è corto

5′ ammonito D’Aniello per un brutto fallosul capitano locale Liberti

7’ ammoniti Nicolosi e Luciani per uno screzio avuto su una uscita di Chessari, che lamenta di essere stato colpito allo stomaco dal giovane biancoceleste
9’ D’Aniello sfonda al centro, tenta il sinistro di prepotenza ma la palla va di molto fuori. Poteva giocarla meglio

La Samb non c’è ancora, non ha profondità, non ha velocità, questo inizio di ripresa non è un bel vedere, gioco spezzato e nervoso, Vis grintosa che cerca anche di impensierire i Palladini boys

14’ D’Aniello batte una punizione a rientrare dalla sinistra. La palla arriva a Menichini che batte a rete indisturbato di prima, il guardialinee sbandiera e l’arbitro annulla

19’ Moreno si gira in area, palla a lato
20’ di nuovo punizione a girare di D’Aniello dalla sinistra, Menichini quasi dal fondo schiaccia di testa, la palla rimbalza a terra e si impenna sopra i legni
21’ incredibile palla gol per Cacciatore, entra in area penetrando in diagonale dalla sinistra, davanti al portiere gli tira fra le gambe e si fa respingere un gol facilissimo

La Samb cambia la coppia d’attacco e fa entrare Gentili e Basilico. Momenti di confusione e nervosismo, Mengo rischia grosso con una reazione su Moreno

31’ calcio d’angolo, Basilico cerca un avvitamento, colpo di testa e palla a lato

38′ rocambolesco pareggio della Samb con Basilico, palla lunga, Cotichelli può appoggiare di testa al portiere ma di petto la mette in mezzo, accorre Basilico e a porta semivuota ha buon gioco ad appoggiare in rete

40′ raddoppio di Basilico, D’Angelo entra in area e dribbla un centrale, tiro in porta, respinta e appoggio in rete di Basilico quasi dal fondo, meno male

44′ tiro di D’Angelo, Piergiacomi è incerto, poi rimedia su Basilico

3-1 !!!! Quattro minuti di recupero, contropiede Samb, appoggio di Basilico per l’accorrente Gentili, porta spalancata, si porta avanti e si aggiusta il sinistro sul primo palo del portiere Piergiacomi

È finita, vittoria sofferta ma importante per il morale e la classifica

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.844 volte, 1 oggi)