MONTEPRANDONE – Dopo la firma del protocollo di intesa del 12 novembre e il primo appuntamento, sabato 14, con “Dai ‘morti’ a San Martino: la mensa monastica delle ricorrenze di novembre“, che si è svolto al Convento di San Giacomo della Marca, il circuito della “Cucina dello Spirito” presenta un programma invernale ricco e di respiro nazionale. Ne è la prova il prossimo appuntamento, previsto venerdì 20 novembre addirittura a Napoli, città legata a Monteprandone dal fatto che San Giacomo della Marca, proprio a Napoli, trascorse diversi anni (il santo nato a Monteprandone è tra i protettori della città partenopea).
Venerdì 27 novembre, proprio nei giorni della Fiera di San Giacomo, ecco tre interessanti appuntamenti in contemporanea, in modo da poter soddisfare tutti i gusti. Una cena, a partire dalle 20,30, si svolgerà presso il ristorante San Giacomo: menu tipico e degustazione di birre trappiste (ovvero birre che venivano anticamente prodotte proprio nei conventi). Prenotazioni al numero 073562545 (prezzo 30 euro, birre incluse). A pochi chilometri di distanza, al ristorante San Savino di Tascapà, lo stesso menu viene riproposto alle stesse condizioni (prenotazioni 073599133).
Se invece del gusto siete attratti dall’arte, ecco che invece al Teatro Comunale di Monsampolo, alle ore 21, viene proiettato il documentario, in anteprima nazionale, “Messaggeri dal passato”, di Gianni Minelli.
Molto ricco anche il programma di dicembre. Venerdì 4 alla Pizzeria Piazza dell’Aquila cena a base di pizza con degustazione di birre trappiste (20 euro, prenotazioni 073562569). Martedì 8, giorno dell’Immacolata, nella sala dell’ex Archivio dei Codici di Monteprandone, verrà inaugurata la mostra di “Artigianato monteprandonese… al femminile”. Appuntamento forse imperdibile e che potrà poi essere visitato dalle 16 alle 18, tutti i giorni, dall’8 al 26 dicembre (escluso il 25).
Giovedì 10 dicembre la cena si sposta ad Offida, al ristorante Osteria Ophis (0735889920), mentre il giorno successivo l’appuntamento torna a Monteprandone, all’Osteria 1887 (073562608). Spazio anche al cinema, in collaborazione con l’associazione Blow Up: domenica 13 dicembre alle 17,30 verrà proiettato il film “Thérèse” alla Chiesa di San Leonardo a Monteprandone, mentre giovedì 17 sarà la volta di un classico, “Narciso Nero”, alle ore 21 presso l’Enoteca Regionale di Offida. Terzo appuntamento con il grande schermo il 19 dicembre, alle ore 21, con Francesco Giullare di Dio” di Rossellini, al Teatro Comunale di Monsampolo.
Si finirà, poco prima di Natale, il 23 dicembre, con uno spettacolo ad ingresso libero al Teatro Comunale di Monsampolo dove sarà messo in scena il musical “Il Mago di Oz”, al termine del quale l’associazione “I Sapori del Piceno” farà degustare dei dolci provenienti dal repertorio monastico.
Buon appetito, della gola e dei sensi, a tutti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 906 volte, 1 oggi)