Da Riviera Oggi numero 800 in edicola

Under 16
Amatori Rugby Ascoli – Rugby Samb 5 a 75

Derby vittorioso per i “ragazzi terribili” rossoblu. Coach Simonetti la vede così: «Certamente non è stata la nostra più bella partita. Un po’ per i tanti elementi rientrati in squadra appena smaltita l’influenza, un po’ per la convinzione di trascorrere una mattinata tranquilla, siamo apparsi un po’ svogliati e confusionari. La superiorità numerica, motivo ricorrente di questo imbarazzante campionato, la maggiore prestanza fisica e una migliore organizzazione di gioco hanno fatto subito la differenza. Malgrado la evidente differenza tecnica, abbiamo comunque trovato il modo di incassare una meta, placcare al collo, subire una espulsione e prendere tante iniziative “cervellotiche” che con avversari più determinati avremmo pagato a caro prezzo». E poi lancia un monito ai suoi: «Con tanti ragazzi che scalpitano per entrare in squadra, dovremo attentamente valutare la condizione sia fisica che mentale durante gli allenamenti».

Under 18 Elite
Rugby Reggio – Rugby Samb 56 a 7

Contro il forte Reggio e una formazione ancora pesantemente condizionata dagli infortuni e dall’influenza di stagione, giunge una sconfitta per i ragazzi dei coach Valentini e Massi. Dopo un iniziale equilibrio, gli emiliani grazie ad una maggiore aggressività difensiva si sono garantiti il predominio del possesso del pallone e così, utilizzando un mediano d’apertura in stato di grazia, hanno potuto scardinare la difesa dei rossoblù. Il dirigente Ciccarelli commenta: «Una sconfitta che non ammette discussioni, quello che preoccupa è lo spirito scarsamente aggressivo dei ragazzi e lo smarrimento nelle scelte tattiche in alcuni momenti di gioco: stanno perdendo fiducia nei loro mezzi. I ragazzi devono essere consapevoli che tutta la RugbySamb, compresi i tecnici e i dirigenti, è con loro, ha fiducia nei loro mezzi e nelle loro capacità». Insomma, è il momento di stringersi tutti attorno alla squadra. Se non ora, quando?

Serie C Girone 1
ASD Fabriano – Rugby Samb 26 a 10

E’ una sconfitta inaspettata e imprevedibile quella della Seniores, pur se rimaneggiata per via dell’influenza. Tanto gioco fatto, ma confusionario e poco lucido nelle scelte. Partita sostanzialmente in equilibrio nel primo tempo, ma nervosa e confusionaria nel secondo. La Samb ha avuto il grande difetto di non aver avuto la calma e la lucidità nel portare a casa la vittoria nel momento decisivo dell’incontro, ma si è innervosita anche grazie ad un arbitraggio insufficiente e approssimativo. Anche qui, per i rossoblu sarà fondamentale non perdere la fiducia e la speranza nelle capacità della squadra.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 588 volte, 1 oggi)