SAMB: Chessari, Ogliari, Nicolosi, D’Aniello, Pulcini, Mengo, D’Angelo, Oresti, Menichini, Cacciatore, Zazzetta. A disposizione: D’Ambrogio, Bizzarri, Valente, Bianchi, Basilico, Giandomenico, Gentili. Allenatore: Palladini.

VIGOR SENIGALLIA: Petrini, Nataloni, Guerra, Giraldi, Rizzotto, Giorgini, Mosca, Paniconi, Pesaresi, Caprini, Savelli. A disposizione: Minardi, Fraboni, Pagnoni, Cercaci, Candelaresi, Nacciariti, Ferragina. Allenatore: Favi.
ARBITRO: Pompei Poentini di Pesaro

ASSISTENTI: Morganti e Ottaviani di Ascoli.

NOTE: Prato di gioco che presenta, specie nella parte nord, numerose buche ed erba malridotta. Leggera brezza da scirocco, cielo velato, temperatura 12° C circa. Circa duemila tifosi presenti, un poco storditi da quanto avvenuto di recente (incidenti a Fermo, tensioni a Jesi, condanna di due sambenedettesi e pesanti diffide per altri 19). Samb ancora una volta con la maglia verde, per dare spazio ai rossoblu senigalliesi: è così da cinque partite interne consecutive, soltanto nelle prime due gare casalinghe si è giocato con le seconde maglie bianche coi bordini rosso e blu (gare terminate con una sconfitta). Un minuto di raccoglimento per il padre del giocatore della Vigor Senigallia, Alessio Santuccio, deceduto ieri.

PRIMO TEMPO
La Vigor gioca con un 4-3-3 molto elastico, con i due esterni Caprini e Panicone che tornano a centrocampo in fase difensiva. Ad ogni modo sembra che per la Samb ci sia ampio spazio i manovra a centrocampo
5′ D’Aniello allarga lateralmente per D’Angelo, il centro viene respinto di testa e poi con difficoltà dalla difesa senigalliese.
9′ Decisioni contestate dell’arbitro che assegna un angolo per un tiro di Pesaresi che secondo i giocatori della Samb non era stato deviato.
10′ Ancora D’Aniello di prima intenzione in profondità, Menichini protegge palla e va alla conclusione da posizione decentrata, un difensore si oppone e così Petrini ha gioco facile a controllare
11′ Prima vera occasione della gara. La Samb si distende con molta facilità, è Ogliari sulla destra a provare un cross basso, palla rimpallata in area di rigore, D’Angelo ha modo di stoppare e calciare di destro da ottima posizione ma chiude troppo la traiettoria con la sfera che esce fuori di molto
12′ Ancora Samb pericolosissima. D’Aniello buca la difesa ospite sempre sulla fascia destra d’attacco, pallonetto a scavalcare il portiere per Menichini, che al momento di insaccare in porta viene anticipato alla disperata, di testa, da Rizzotto.
14′ Savelli trattiene vistosamente e reiteratamente per la maglia Oresti, l’arbitro però non lo ammonisce
La Samb gioca bene anche se Zazzetta, sulla fascia sinistra, sembra assente
16′ Clamorosa occasione ancora per i rossoblu. Oresti, di una o forse categorie sopra tutti gli avversari di centrocampo, fa quello che vuole e poi dalla destra pesca Cacciatori, a centro area: stop a seguire perfetto, un passo e calcio di destro dalla lunetta: sembra gol, e invece la palla si perde di un pelo oltre il palo destro protetto da Petrini.
20′ Ancora buona Samb a centrocampo con D’Aniello e Oresti che innescano l’azione, palla che arriva a Nicolosi che da dentro l’area colpisce troppo con l’esterno sinistro.
21′ Menichini recupera una palla e beffa Petrini in uscita, sulla ribattuta la palla arriva a D’Angelo che si libera del portiere in uscita e poi, con la porta ospite coperta da tre calciatori, infila un preciso sinistro rasoterra all’angolino. 1-0, meritatissimo.

22′ Samb ancora dominatrice della fascia destra, due volte, Cacciatore e D’Angelo, arrivano sul fondo e crossa.

23′ La curva della Samb, dopo un inizio in silenzio, ha ripreso i cori a sostegno della squadra proprio un minuto prima della rete di D’Angelo. Molti i cori in solidarietà dei diffidati.
27′ Reazione della Vigor: tiro di Savelli, Chessari in tuffo devia in angolo.

33′ La Samb ha un po’ rallentato il ritmo dei primi 20 minuti, mentre la Vigor gestisce più palla.

34′ Sponda di Menichini per D’Aniello, tiro dal limite però troppo debole, palla che si perde senza patemi sul fondo.

35′ Ancora Samb padrona dell’intera corsia destra. Azione che parte da Ogliari, scambia con Menichini poi lo serve sulla destra, centro rasoterra sul quale Zazzetta si avventa in scivolata anticipando uno statico Nataloni: è 2-0.

42′ Ancora Samb protagonista: Menichini si libera sulla destra poi, dal fondo, rientra e calcia cercando il sette sul secondo palo, palla fuori di poco.

44′ D’Aniello prova la grande giocata: pallonetto in area di rigore, Petrini non riesce a deviare la palla nonostante il gran volo, però la sfera si perde di pochissimo sul fondo.

45′ Ancora Menichini sulla sinistra, rientra e calcia a girare, palla ancora fuori di poco

COMMENTO PRIMO TEMPO Rossoblu di casa nettamente superiori, con un 2-0 che è meritato e anzi poteva essere superiore. Dominio assoluto a centrocampo con D’Aniello, Oresti, D’Angelo e lo stesso Ogliari liberi di impostare il gioco. Menichini e Cacciatore non decisivi ma sempre nel vivo dell’azione. Fascia sinistra con Nicolosi e Zazzetta meno appariscente, ma quest’ultimo si fa notare con la rete del 2-0.

SECONDO TEMPO

1′ Primo cambio: nella Vigor esce Giorgini, entra Pagnoni

1′ Riprende all’attacco la Samb, tiro di Cacciatore alto

3′ D’Aniello conclude con un tiro dalla distanza, terminato alto, un’altra azione d’attacco rossoblu

4′ Ogliari sulla destra, dal fondo, rasoterra che attraversa tutta l’aria di rigore, Guerra spazza

5′ Ammonito D’Aniello. Un fallo evitabile, forse fatto per una sorta di piccola reazione.

11′ Menichini proprio non vuol segnare. Bel centro di Zazzetta, il numero 9 si trova nell’area di rigore piccola e di testa, liberamente, può incornare: la palla esce di pochissimo

12′ D’Angelo semica il panico in area Vigor, palla in angolo

14′ Menichini dribbla due avversari, poi Petrini in uscita gli blocca la conclusione

15′ Esce Paniconi, entra Cercaci

20′ Terzo cambio nella Vigor: esce Pesaresi, entra Ferragina

20′ Primo cambio anche nella Samb: entra Gentili, esce Menichini

24′ Stupenda rete di Cacciatore: aggancia al volo, in acrobazia, con il destro un pallone spiovente dalla sinistra, poi, appena tornato a terra, calcia al volo di sinistro e trafigge Petrini alla sua destra. Applausi da tutto lo stadio, 3-0.

35′ Basilico al posto di Cacciatore: applausi per il numero 10

36′ Angolo per la Samb, tacco di Pulcini, Giandomenico da un metro dalla linea di porta tenta la deviazione acrobatica, palla respinta sulla linea

38′ Basilico disturba l’azione difensiva, Petrini esce a vuoto, palla in angolo sfiora il palo
39′ Un assedio: angolo di D’Angelo, ancora Pulcini rimette in mezzo, Basilico anticipa Petrini in uscita, la palla si perde di pochissimo oltre il palo

L’arbitro non concede neanche un minuto di recupero: 3-0 il risultato finale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.245 volte, 1 oggi)