GROTTAMMARE – Dopo il pareggio del Pirani a reti bianche contro il Real Metauro, il  Grottammare sempre più falcidiato dalle assenze si appresta ad affrontare la trasferta di Cingoli (Macerata). In questa domenica rientreranno dalle rispettive squalifiche il giocatore-allenatore Del Moro e il centrocampista di origine albanese Regi Vrioni. Ma mancheranno Giovagnoli (squalificato per due giornate dopo che domenica era stato espulso al termine della gara dopo cioè il fischio finale), Adamoli e Faraone appiedati dal giudice sportivo e gli infortunati De Angelis e Marcatili (uscito domenica  al 78′ della gara contro il  Real Metauro per un serio infortunio) che si vanno ad aggiungere al lungo degente Andrea Capriotti e ad Orlandi (out da più di 2 settimane per una distorsione)  anche se quest’ultimo si spera di recuperarlo al più presto.

In attesa che possa essere schierato Ludovisi (disponibile non prima del 29 novembre per la sfida di Fabriano) i biancocelesti dovranno fare di necessità virtù schierando quanto a disposizione tra i quali il nuovo acquisto l’ala destra argentina scuola Reggina Rojas che ha esordito già domenica contro il Real Metauro. Davanti non da escludere l’ipotesi tridente con Parma, Bollettini e Miani.

La Cingolana (al suo quinto campionato consecutivo in Eccellenza) reduce da due pareggi consecutivi ultimo dei quali quello di Fermo rispetto alla formazione di domenica dovrà fare a meno del solo capitano e centrale difensivo Tombesi squalificato al suo posto dovrebbe giocare Piccini.

La squadra biancorossa (che nella stagione 2007/08 disputò i play off d’Eccellenza nazionali) aveva avuto una partenza sprint con quattro risultati utili consecutivi tra cui la storica vittoria sul campo della Samb ma poi ha rallentato di colpo proprio dopo l’affermazione del Riviera, non riuscendo più a vincere e raccogliendo solo pareggi e sconfitte. Tra le mura amiche la squadra di Sabbatini ha ottenuto finora 6 punti in 5 gare frutto di un solo successo (1-0 al Tolentino) tre pareggi (con Fortitudo Fabriano, Urbino e Vis Macerata) e due ko (con Osimana e Jesina).

Di contro invece la squadra di Del Moro che soffre le grandi del torneo con le quali finora ha sempre perso, mentre si trova meglio con le squadre di pari livello o di bassa classifica, finora fuori casa ha ottenuto 6 punti in 6 partite frutto di 2 successi (con Tolentino e Vis Macerata) e 4 sconfitte ( a Pesaro, Jesi, Urbania e ad Ancona col Piano San Lazzaro)

Dirigerà l’incontro il signor Francesco Baietta di Pesaro. Questi i possibili schieramenti:

CINGOLANA : Giulietti, Campagna, Fraternali , Schiavoni, Piccini,  Cangiano, Cacciamani, L. Gigli , Tagliaferro, Domizi, Recchi o  ( A. Gigli ). Allenatore: Sabbatini.

Grottammare:  Domanico, Fioravanti (90) o  (Piemontese 92), Vrioni, Santonastasio, Del Moro, Orsolini, Rojas (92), Cognata, Parma, Miani o (Orlandi) o  ( Croci), Bollettini o (Miani).  Allenatore: Del Moro.

Programma 13° giornata d’andata Eccellenza Marche 15/11/09 ore 14:30:

Castelfrettese (12) -Montegiorgio (18), Cingolana (13)-Grottammare (14), Fortitudo Fabriano (20) -Vis Macerata (8), Fulgor Maceratese (19)-Fermana (21), Montegranaro (19)-Urbania (29), Osimana (8)-Jesina (18), Piano San Lazzaro (24)-Biagio Nazzaro (14), Real Metauro (14)-Vis Pesaro (22), Samb (22)-Vigor Senigallia (10), Urbino (10)-Tolentino (11).

.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 780 volte, 1 oggi)