ALBA ADRIATICA – Carabinieri e Digos di Teramo stanno individuando gli autori dei tafferugli scoppiati nelle serate di mercoledì e giovedì nel quartiere rom ad Alba Adriatica. Gli inquirenti stanno visionando le immagini girate dalle forze dell’ordine ed avrebbero già individuato alcuni facinorosi che rischiano una denuncia per danneggiamento aggravato. Intanto del clan Levakovic non c’è più traccia ad Alba Adratica. La famiglia ha lasciato da ieri la propria abitazione. Non si esclude che possa aver raggiunto Elvis, il terzo nomade ancora latitante accusato dell’omicidio Fadani, su cui pende un provvedimento di fermo

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.238 volte, 1 oggi)