SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riceviamo da Ferdinando Passamonti, ex funzionario e dirigente del Settore Cultura del Comune di San Benedetto.
Caro Nazzareno, nel tuo giornale, il vostro giornalista Rozzi, in un suo articolo riguardante i non idilliacii (ed ormai lontani) rapporti i tra l’on. Scaltritti ed il sindaco Martinelli riporta una frase che mi riguarda.

Scaltritti afferma che sarei stato licenziato dal sindaco Martinelli. Il che non è affatto vero.

Come è ben noto, invece, nel mio caso, non c’è stato nessun provvedimento di licenziamento da parte del nuovo ed entrante sindaco Martinelli, ma solamente e semplicemente di rapporto esaurito per naturale scadenza, così come ormai è prassi Comune.

Dunque nessun licenziamento.

La ringrazio se vorrà segnalare ai vostri attenti lettori la differenza, che chiaramente non è do poco conto.

E nessun provvedimento emanò il sindaco entrante, dottor Martinelli, come del resto era in suo diritto fare.

La ringrazio, quindi, se vorrà rendere pubblica questa mia “intrusione”. Come direbbero i francesi…. vive la difference!

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 909 volte, 1 oggi)