SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Pasquale Rulli fuori per due turni: questa è la decisione del Giudice Sportivo in merito all’espulsione del calciatore rossoblu, avvenuta dopo il triplice fischio finale della partita di Jesi. Fra le motivazioni, si legge che Rulli ha colpito con un leggero calcio un calciatore avversario.
E’ stato invece inibito fino al 2 dicembre il massaggiatore della Jesina Flavio Filipponi che nel momento in cui le due squadre facevano rientro negli spogliatoi colpiva, con un leggero calcio, un giocatore della Samb.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 656 volte, 1 oggi)